Yourwineguru - Vendita vino online
Il tuo carrello ( prodotti)

Vendita vino online: le migliori offerte di prestigiose cantine italiane – regala del vino

Domande? Scrivi a info@yourwineguru.it

in viaggio con il guru

« Indietro
NABUCCO di Monte delle Vigne

NABUCCO di Monte delle Vigne

Questa volta si parla di un vino, il Nabucco di Monte delle Vigne (Ozzano Taro - PR). Subito vediamo come è fatto, poi lasciamo che le emozioni fluiscano libere ed intense.

NABUCCO è un Vino Rosso da Tavola nella zona Colli di Parma, frutto di un uvaggio di Barbera (70%) e Merlot (30%). Le uve sono raccolte alla giusta maturazione con attenzione al loro grado di acidità (che deve essere ancora elevato per resistere agli invecchiamenti), fermentazioni lente e lunghe per aumentare la quantità di estratti, 12 mesi di barrique per affinare i tannini, amalgamare ed ingentilire il vino.

Gorgheggia consistente in ampio bicchiere, con un bel colore rosso rubino (con tenui riflessi violacei) vivo e carico, quasi impenetrabile. Archetti ravvicinati e definiti, lacrimazione pulita e spessa. Naso potente, ampio e intenso, su note di frutta rossa di sottobosco, viole, pepe nero e chiodi di garofano, legno di liquirizia, cacao amaro. Il naso chiama e la bocca risponde alla struttura dell'uvaggio: prima a manifestarsi è la Barbera con la sua aggressività e potenza, come un felino in spazi troppo angusti, seguita a ruota dal Merlot che chiude il finale con una coda di morbidezza e rotondità, quasi una carezza che tutto sistema e giustifica. Nel complesso, si sente tanta polpa di frutta inserita in una struttura avvolgente ed equilibrata, tannini morbidi in fase di composizione, decisa la struttura alcolica. Bello il finale lungo ed elegante, con voglia di masticare e di fare schioccare la lingua.

È un vino che trova il suo giusto equilibrio dopo non meno di 24 mesi, con una struttura che migliora ed affina per oltre 10 anni. Divertimento per la faccia dei clienti/amici: "Un vino di Parma? Mah... ma è frizzante?" con la ritrosia che storce i nasi e labbra che si inarcano. Ma allora è qui che parte la sfida! Fuori i baloon, dentro il vino e via con la degustazione: HARD ("Buongiorno Signora Barbera") e SWING ("Benarrivato Dott. Merlot, l'aspettavamo..."). Era allora che gli occhi si inumidivano, le bocche schioccavano e le parole uscivano fluenti di sorpresa e di richiesta di dose supplementare del Divino Liquido. Si sa, è facile resistere a tutto, tranne che alle tentazioni...

Questo è il NABUCCO, un vino sicuramente che può e deve crescere, un vino che già adesso ha la personalità per emergere e meritare blasoni veri, quelli attribuiti da naso, gusto e, direbbe un carissimo amico, dallo stomaco! Tutto qui? Ci mancherebbe... Provate ad incontrare Andrea Ferrari, 'condottiero con anima' di Monte Delle Vigne. Un personaggio all'apparenza facile e morbido, ma che tira fuori il determinato ed il coriaceo quando serve. Il rapporto fra me e Andrea è rado per numerosità dei contatti ma intenso per contenuti e valori. Mi ha portato con la jeep per le vigne, abbiamo scacciato le vespe dai grappoli di malvasia, mi ha fatto sentire l'acidità che si sprigiona fulminante durante la fermentazione del bianco in autoclave, abbiamo fatto degustazioni insieme in locali lombardi. Cose che fanno la differenza, legano e che fanno ricordi.

Per saperne di più

Monte delle Vigne

Vai alla scheda »
Monte delle Vigne

Monte delle Vigne, con i suoi 60 ettari di vigneto nel cuore della zona DOC Colli di Parma, rappresenta da anni il pių autentico progetto enologico della nostra zona. I nostri vini, frutto di un'originale combinazione tra la tradizione locale (vini frizzanti) ed una ricerca condotta nel tempo con passione e competenza (vini fermi).

Continua a leggere »